Bestia nera Chievo

Dal sito Canalegenoa.it

Abbattere i ‘mussi volanti’ con le bocche da fuoco adesso in possesso di Gasperini. Un tempo non troppo tempo fa, si era nella stagione 2009/2010, ci pensò Marco Rossi a far tornare con le pive nel sacco i gladiatori vestiti di giallo e di blu. Poi il buio oltre la siepe… Ebbene sì, questa è una di quelle gare da prendere con le molle nonostante, il Chievo, non sia certamente una formazione di prima fascia.

Eppure quanto ci hanno fatto dannare i clivensi. Da tre stagioni vincono sempre, senza se e senza ma. E in un paio di circostanze l’hanno fatto anche con tanta prosopopea e punteggi altisonanti. Basti pensare il 3 a 1 del 2010, con il Genoa in vantaggio grazie a Mattia Destro e poi travolto dalle reti di Moscardelli, Marcolini e Pellissier ed il 4 a 2 dello scorso campionato quando andarono a segno Paloschi, addirittura con una tripletta e l’attuale rossoblu Stoian. Per i grifoncelli reti siglate dal giovane Said e da Jankovic. In mezzo il piccolo 1 a 0 ancora per i veneti targato Thereau. Per il resto aggiungiamo solamente un pareggio, proprio all’esordio di questa sfida nella massima serie (fu 2 a 2). Attenzione a Pellissier, Paloschi e Thereau, di quelle varie squadre vincenti sono ancora gialloblù…

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...