Ultima vittoria a Napoli nel 2009

Dal sito Pianetagenoa1893.net

Quella di domenica sera al San Paolo sarà la 53ma partita (di cui 7 in Serie B) che il Genoa disputerà in casa del Napoli; in due occasioni la partita si giocò in campo neutro (nel ’41 a Lucca e nel 2002 a Benevento in B). Il bilancio dice che gli azzurri hanno vinto 23 volte (2 in B), i rossoblù 12 (2 in B) e 17 volte (3 in B) si è registrato un pareggio. Sono 71 le reti segnate dal Ciuccio, 50 quelle del Grifone. L’ultima vittoria del Napoli risale al dicembre del 2011 (recupero della prima giornata) quando si impose con un netto 6-1 che significò anche il primo esonero di Malesani sostituito poi da Pasquale Marino. Napoli vs GenoaUn gol di Jankovic – presente anche domenica – nella ripresa il 22 febbraio 2009 sancì l’ultima vittoria del Grifone allora allenato da Gasperini mentre lo 0-0 del gennaio 2010 è stato l’ultimo pareggio. In parità si concluse anche l’ultimo confronto in Serie B: 1-1 con pareggio genoano di Leòn realizzato con una splendida punizione dal limite. Nella storia si contano anche una partita giocata a porte chiuse (settembre 2007, vittoria genoana per 2-1) e tre risultati a tavolino. La prima volta il 2 gennaio 1927 nella prima sfida in assoluto che venne giocata allo stadio “Militare dell’Arenaccia”: finì 3-2 in rimonta per il Genoa con doppietta di Gastaldi e gol di Levratto (di Sallustro e Kreutzer su rigore le reti partenopee) mutato nel 2-0 sempre per il Grifone dal giudice sportivo a causa delle intemperanze del pubblico di casa. Gli altri due incontri decisi con risultato a tavolino furono nel 1954 e nel 1959. Nel 1973 in occasione della partita di Coppa Italia, a causa del colera che aveva colpito il capoluogo campano, il Genoa decise di non giocare e anche in quell’occasione la partita venne decisa dal giudice sportivo che assegnò la vittoria per 2-0 al Napoli.
Il ricordo più dolce per i genoani risale all’ultima giornata del campionato 1981/82 quando, grazie al 2-2 acciuffato in extremis da Mario Faccenda, il Genoa ottenne la salvezza condannando alla retrocessione il Milan. Quel pareggio con festa rossoblù segnò l’inizio del gemellaggio tra le tifoserie che resiste ancora oggi e che raggiunse il culmine con la contemporanea promozione in A delle due squadre dopo lo 0-0 del “Ferraris” del giugno 2007.

Annunci

2 pensieri su “Ultima vittoria a Napoli nel 2009

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...