Genoa-Catanzaro 0-3 (a tavolino)

Coppa Italia 2005/2006 – Primo Turno – 7/8/2005 (ad Alessandria)

video non disponibile

GENOA: Russo, Di Maio, Ghomsi, Magelli, Borghese, Panizzolo, Feussi, Colurcio, Mazzei, Volpara, Renzetti.
A disposizione: Corti, Grea, Toma, Paparella, Marantino, Albanese, Cotelessa. Allenatore: Torrente

CATANZARO: Belardi, Zini, Pierotti, Miceli, De Simone, Ceccarelli, Myrtaj, Calzi, Corona, Morello, Folino.
A disposizione: D’Urso, Caroleo, Ticli, Ottonello, Mancuso, Sorrentino, Piemontese. Allenatore: Buso

Arbitro: Dondarini di Finale Emilia

Nel primo turno di Coppa Italia, il Genoa affronta il Catanzaro ad Alessandria, poiché lo stadio Marassi è ancora inagibile per i lavori di ristrutturazione.
Quasi tutti i giocatori titolari non scendono in campo poiché non tesserati per la serie C1: il Genoa è nella terza categoria del campionato italiano, in attesa della sentenza della C.a.f.

Il Genoa deve dunque schierare una formazione ridottissima e molto giovane con Torrente come allenatore.
I padroni di casa partono bene e impensieriscono il portiere avversario dopo soli 4 minuti di gioco. Il caldo si fa sentire e la partita prosegue piacevolmente fino al 25′ quando alcuni razzi e petardi piovono sul terreno di gioco. L’arbitro Dondarini, dopo sei minuti di attesa, fischia la chiusura definitiva dei giochi sospendendo così il match.

Il giudice sportivo ha successivamente dichiarato che la partita è stata vinta a tavolino per 3-0 dal Catanzaro.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...